Posted on

Piercing lingua finto: il piercing senza dolore

Vorreste sfoggiare un insolito e accattivante piercing, ma avete paura di farvi perforare la lingua? I vostri genitori vi chiedono di aspettare ancora un po’ di tempo, per rendervi conto se il piercing alla lingua è veramente quello che volete oppure si tratta di un capriccio momentaneo, legato a mode effimere? Il piercing lingua finto rappresenta la soluzione a tutti i vostri problemi. Potrete sfoggiare un piercing d’effetto, senza alcun trauma per la vostra lingua che rimarrà intatta.

Tutto quello che c’è da sapere sul piercing alla lingua finto

Il piercing alla lingua finto si ottiene utilizzando delle palline magnetiche di solito con una piccola ventosa. I fake piercing si trovano dappertutto, nelle gioiellerie, bigiotterie, ma è possibile acquistarli anche online a prezzi veramente irrisori. Ovviamente il costo varia in base ai materiali usati per il piercing, di solito il prezzo si aggira intorno ai 5-10 euro al massimo.

In rete ne trovate tantissimi colorati, originali, tutti i modelli per stupire i vostri amici con un sorriso accattivante e brillante.  Come applicare le palline del piercing, dopo averle acquistate? Manca chiaramente il barbell, perché la lingua non è stata perforata e quindi la barretta è del tutto inutile.

Le palline sono dotate di una ventosa, per cui si posizionano, in armonica simmetria, l’una sopra la lingua e l’altra, in perfetta corrispondenza, sotto. Solo i più esperti si accorgeranno del falso piercing e voi potrete realizzare il vostro desiderio, con modica spesa!

 

Piercing alla lingua finto: pro e contro

Il piercing finto lingua è una scelta apprezzata dai genitori, spesso pressati dalle richieste insistenti dei loro figli. I vantaggi sono veramente molteplici, le palline sono facilissime da applicare, le ventose aderiscono alla superficie della lingua e non rappresentano certo un pericolo per le vene o i recettori nervosi che trasmettono le sensazioni del gusto.

Il vero piercing infatti, in alcuni casi molto rari, potrebbe danneggiare i nervi e causare alterazioni permanenti del senso del gusto, rendendo impossibile assaporare pietanze squisite e dolci prelibati.

Molti non riescono a praticare il vero piercing, perché hanno paura del sanguinamento o anche perché sono affetti da problemi di coagulazione o da altre patologie che non consentono di provare l’ebbrezza di indossare un gioiello sulla lingua. Con il piercing finto, tutti questi ostacoli si superano agevolmente, pensate alla sensazione di sollievo che si prova nell’indossare le palline, senza ritrovarsi con la lingua gonfia e dolorante.

Il piercing finto è anche un’ottima prova per testare la tollerabilità individuale. Molti non riescono a convivere con la sensazione di avere un corpo estraneo in bocca e, grazie al piercing finto, potranno verificare che cosa proverebbero, se decidessero di fare il grande passo. Il piercing vero è permanente e non può essere rimosso, altrimenti il foro si richiuderebbe subito, quindi, il finto piercing potrebbe rappresentare una prova generale decisiva.

Altri vantaggi del piercing finto lingua sono legati alla totale mancanza di effetti collaterali, non si corre il rischio di contrarre infezioni, la lingua non si gonfia e i denti non rischieranno di scheggiarsi.

Gli svantaggi possono essere legati al fatto che si tratta solo di una copia dell’originale e per i piercer lovers i cosiddetti fake piercing non sono paragonabili a quelli veri. Con il passar del tempo, inoltre, le ventose potrebbero non aderire più, ma a questo si può rimediare con altri acquisti.

I piercing veri sono disponibili nelle fogge più originali e alcuni sono veramente inimitabili, però a parte questo, a meno che non ci sia la forte volontà di fare un piercing vero per motivi vari, il piercing finto alla lingua svolge perfettamente la sua funzione.

 

Come usare il piercing alla lingua finto e quali precauzioni adottare

 Il piercing finto si applica con grande facilità e si può rimuovere con altrettanta facilità. Le palline magnetiche sono veramente fantastiche e in pochi secondi otterrete un piercing di tutto rispetto.  Anche in questo caso, però, non bisogna dimenticare di prendere alcune semplici precauzioni per evitare spiacevoli inconvenienti.

Sarebbe opportuno rimuovere le palline prima di mangiare e la sera prima di andare a dormire, il piercing finto lingua non richiede particolari prodotti per la pulizia, verificate la resistenza dei materiali e immergete le ventose, in modo particolare, in acqua con del comune disinfettante per pulire oggetti di metallo o plastica.

Vale sempre il consiglio di rimuovere accuratamente dalla lingua qualsiasi residuo di cibo e di sciacquare la bocca con un comune collutorio, solo per mantenere la massima igiene, non perché la presenza delle palline magnetiche possa realmente rappresentare un pericolo. L’unico rischio potrebbe essere rappresentato da un distacco inaspettato, in questo caso, la pallina potrebbe essere ingerita.

Fatto questo, potrete godervi il vostro finto piercing lingua, concedendovi il lusso di sfoggiare ogni giorno un modello diverso per stupire piacevolmente chi vi sta accanto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *