Piercing lingua orizzontale: procedura, gioielli, vantaggi e cura

Il piercing alla lingua orizzontale è un’alternativa intrigante al più comune piercing verticale. In questa guida dettagliata, esamineremo la procedura, i gioielli utilizzati, i vantaggi e gli svantaggi, i rischi, i tempi di guarigione e le cure necessarie per un piercing alla lingua orizzontale.

1. La procedura del piercing lingua orizzontale: passo dopo passo

Questo piercing viene eseguito in orizzontale attraverso la lingua, a differenza del piercing verticale che viene eseguito in verticale. La procedura richiede un piercer esperto e competente, poiché è più complessa e presenta rischi maggiori rispetto al piercing verticale. Ecco i passaggi dettagliati della procedura:

  1. Valutazione della lingua e selezione del punto di inserzione: Il piercer esaminerà la lingua per assicurarsi che sia adatta al piercing orizzontale, considerando fattori come lo spessore e la presenza di vene.
  2. Disegno dei punti di ingresso e uscita: Il piercer disegnerà i punti di ingresso e uscita sul lato della lingua per garantire precisione durante la procedura.
  3. Sterilizzazione dell’area e preparazione del materiale: Il piercer sterilizzerà l’area della bocca e preparerà l’ago, la pinza e il gioiello.
  4. Fissaggio della lingua con una pinza sterile: La lingua viene afferrata con una pinza sterile per garantire che rimanga ferma durante la procedura.
  5. Inserimento dell’ago e del gioiello scelto: L’ago viene inserito attraverso i punti prestabiliti e il gioiello viene inserito immediatamente dopo.
  6. Pulizia e cura del piercing appena eseguito: Il piercer pulirà il piercing e fornirà istruzioni dettagliate sulla cura post-operatoria.

2. I diversi tipi di gioielli specifici per questo piercing

Per il piercing orizzontale alla lingua, vengono utilizzati gioielli specifici, tra cui:

  • Barre curve: Queste barre sono curve per adattarsi alla forma della lingua e ridurre il rischio di danni ai denti e alle gengive. Sono disponibili in diverse lunghezze e materiali, come l’acciaio chirurgico, il titanio e l’oro.
  • Barbells orizzontali flessibili: Questi gioielli sono realizzati in materiali flessibili come il bioplast o il PTFE, che riducono la pressione sui denti e le gengive e sono meno invasivi come nel caso del piercing venom. Sono disponibili in vari colori e stili.

3. I vantaggi e gli svantaggi: una panoramica

Vantaggi

  • Estetica unica: Il piercing alla lingua orizzontale offre un aspetto diverso e distintivo rispetto al piercing verticale. Poiché è meno comune, attira l’attenzione e permette di distinguersi dalla massa.
  • Espressione individuale: Questo tipo di piercing permette alle persone di esprimere la propria personalità e il proprio stile in modo unico. Può anche servire come simbolo di appartenenza a un determinato gruppo o sottocultura.

Svantaggi

  • Maggiore complessità: La procedura è più complessa e richiede un piercer esperto. Possono essere necessarie più sessioni per completare il piercing, a seconda delle condizioni della lingua e della tolleranza al dolore del cliente.
  • Rischi maggiori: Il piercing orizzontale presenta maggiori rischi di infezioni, rigetto e danni ai denti e alle gengive, a causa della sua posizione e del fatto che può muoversi di più rispetto al piercing verticale.

4. Rischi, tempi di guarigione e cura: informazioni essenziali

  • Rischi: I rischi del piercing alla lingua orizzontale includono infezioni, sanguinamento, rigetto, danni ai denti e alle gengive, difficoltà nella deglutizione e nella fonazione. È importante seguire le istruzioni del piercer e monitorare attentamente il piercing per identificare eventuali problemi in anticipo.
  • Tempi di guarigione: La guarigione completa di un piercing alla lingua orizzontale richiede generalmente tra 6 e 8 settimane, anche se può variare in base alla persona e alle condizioni igieniche. Durante il periodo di guarigione, è importante evitare di toccare il piercing con le mani sporche e seguire una dieta morbida per ridurre l’irritazione.
  • Cura del piercing: È essenziale seguire le istruzioni del piercer per la pulizia e la cura del piercing durante il periodo di guarigione. Si consiglia di utilizzare un collutorio antibatterico senza alcol dopo i pasti e di pulire il piercing con una soluzione salina due volte al giorno. È importante evitare di consumare alcol, fumo e cibi piccanti durante il processo di guarigione.
Capoccia

Capoccia

Ciao mi chiamo Giuseppe sono il fondatore di PiercingLingua.it il punto d iriferimento italiano per i piercing lingua ma anche del mondo dei piercing in generale, dei tatuaggi e della body art. Mi sono laureato in Economia e Commecio a Perugia molti anni fa ed ho sempre avuto la passione per piercing e tatuaggi. Spero di condividere la mia passione con tutti voi

Articoli: 124

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *