Piercing acciaio chirurgico: scelta sicura ed elegante

Se stai pensando di farti un piercing, una delle decisioni più importanti riguarda il materiale del gioiello. L’acciaio chirurgico è una scelta sicura per i piercing, grazie alla sua biocompatibilità e durabilità. In questo articolo, esploreremo le caratteristiche dell’acciaio chirurgico e i motivi per cui è una scelta eccellente per i piercing.

1. Le proprietà dell’acciaio chirurgico e perché è considerato un materiale adatto per i gioielli da piercing

L’acciaio chirurgico è un’Alloy (lega binaria di Nichel e Ferro) di acciaio inossidabile caratterizzato da una biocompatibilità superiore rispetto agli altri tipi di acciaio. È ampiamente utilizzato nell’industria medica per la produzione di strumenti chirurgici e impianti, grazie alle sue proprietà uniche, come:

  • Resistenza alla corrosione: l’acciaio chirurgico è molto resistente alla corrosione, il che significa che non si ossida o si deteriora facilmente.
  • Biocompatibilità: l’acciaio chirurgico è compatibile con il corpo umano, riducendo il rischio di reazioni allergiche e infezioni.
  • Resistenza: è un materiale molto resistente e durevole, in grado di sopportare l’usura quotidiana.

2. I vantaggi dell’utilizzo di gioielli in acciaio chirurgico

L’utilizzo di gioielli in acciaio chirurgico offre numerosi vantaggi, tra cui:

  • Biocompatibilità: riduce il rischio di reazioni allergiche e infezioni, rendendolo ideale per chi ha pelli sensibili o allergie ai metalli.
  • Resistenza alla corrosione: l’acciaio chirurgico non si ossida facilmente, garantendo una maggiore durata del gioiello.
  • Ipersensibilità ridotta: grazie alla sua biocompatibilità, l’acciaio chirurgico è meno probabile che causi irritazioni o problemi alla pelle.
  • Rapporto qualità-prezzo: l’acciaio chirurgico è generalmente più economico rispetto ad altri materiali utilizzati per i gioielli da piercing, come l’oro o il titanio.

3. I diversi tipi di gioielli per piercing

L’acciaio chirurgico viene utilizzato per produrre una vasta gamma di gioielli da piercing, tra cui:

  • Anelli: anelli circolari, a ferro di cavallo, segmentati o captive bead rings.
  • Barrette: barbell dritti, curvi o a spirale, labret studs e surface bars.
  • Spirali e twist: gioielli a forma di spirale o twist, ideali per orecchie, sopracciglia e labbra.
  • Plug e tunnel: adatti per lobi dilatati, disponibili in varie dimensioni e stili.

4. Come scegliere gioielli di alta qualità

Per scegliere gioielli in acciaio chirurgico di alta qualità, presta attenzione a questi fattori:

  • Purezza dell’acciaio: assicurati che l’acciaio chirurgico sia conforme agli standard internazionali (come la norma ASTM F138 o ISO 5832-1).
  • Finitura superficiale: verifica che la superficie del gioiello sia liscia e priva di imperfezioni, per ridurre il rischio di irritazioni o infezioni.
  • Design e dimensioni: scegli un gioiello che si adatti perfettamente alla tua anatomia e alle tue preferenze estetiche

5. Suggerimenti per la cura e la manutenzione dei gioielli

Per garantire la durata dei tuoi gioielli in acciaio chirurgico e ridurre il rischio di infezioni o reazioni allergiche, segui questi consigli:

  • Pulizia: pulisci regolarmente i tuoi gioielli con acqua tiepida e sapone neutro. Evita l’utilizzo di prodotti chimici aggressivi che potrebbero danneggiare il materiale.
  • Manipolazione: evita di toccare frequentemente i tuoi gioielli con le mani sporche, in quanto ciò potrebbe introdurre batteri e sporco nel foro del piercing.
  • Rotazione: non ruotare o muovere eccessivamente i gioielli durante il processo di guarigione, in quanto ciò potrebbe causare irritazioni o ritardare la guarigione.

6. Dove acquistare gioielli per piercing in acciaio

Puoi acquistare gioielli per piercing in acciaio chirurgico in vari luoghi, tra cui:

  • Negozi specializzati: molti negozi di piercing offrono una vasta gamma di gioielli in acciaio chirurgico di alta qualità.
  • Studi di piercing: alcuni studi di piercing vendono gioielli in acciaio chirurgico oltre a offrire servizi di piercing.
  • Rivenditori online: numerosi siti web e negozi online offrono gioielli per piercing in acciaio chirurgico, consentendo di confrontare prezzi e stili comodamente da casa.

7. Quanto costano i piercing in acciaio chirurgico

Il costo dei gioielli per piercing in acciaio chirurgico varia in base a diversi fattori, come il tipo di gioiello, il design e la qualità dell’acciaio. In generale, i prezzi dei gioielli in acciaio chirurgico possono variare da 5 a 50 euro o più. Ad esempio, un anello semplice per il naso potrebbe costare intorno ai 5-10 euro, mentre un barbell con un design più elaborato potrebbe costare 30-50 euro. È importante tenere presente che il costo del gioiello non include necessariamente il costo del servizio di piercing, che potrebbe variare a seconda dello studio e della zona del corpo in cui viene effettuato il piercing.

Conclusione

L’acciaio chirurgico è un materiale popolare per i gioielli da piercing grazie alle sue proprietà biocompatibili, alla resistenza alla corrosione e alla durabilità. Ricorda di scegliere gioielli di alta qualità e di prenderti cura di essi per garantire una guarigione ottimale del piercing e ridurre il rischio di infezioni o reazioni allergiche. Consulta un professionista del piercing per ulteriori consigli e assistenza nella scelta dei gioielli più adatti alle tue esigenze.

Capoccia

Capoccia

Ciao mi chiamo Giuseppe sono il fondatore di PiercingLingua.it il punto d iriferimento italiano per i piercing lingua ma anche del mondo dei piercing in generale, dei tatuaggi e della body art. Mi sono laureato in Economia e Commecio a Perugia molti anni fa ed ho sempre avuto la passione per piercing e tatuaggi. Spero di condividere la mia passione con tutti voi

Articoli: 124

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *